Intervento realizzato avvalendosi del finanziamento:

"Incentivi all’acquisto di servizi di supporto all’internazionalizzazione in favore delle PMI"

POR FESR VENETO 2014-2020 - Azione 3.4.2 ID domanda10071225

Sostegno finanziario: spesa ammessa euro 6.000 – contributo concesso euro 3.000

RELAZIONE FINALE SU PROGETTO:

L’obbiettivo della nostra azienda è l’internazionalizzazione verso nuovi mercati in cui non siamo presenti, per fare ciò ci siamo affidati alla società 12 Export srl per un’analisi finalizzata all’individuazione dei mercati più indicati per la nostra tipologia di azienda e calibrati sulle nostre possibilità dal punto di vista logistico, ad esempio l’analisi si è focalizzata sui mercati Europei.

Gli incontri avuti con la società 12 Export srl si sono approcciati appunto ad inquadrare le nostre aspettative da prima e poi ad avviare la ricerca secondo il loro modus operandi.

Per fare questo abbiamo individuato inizialmente le categorie di articoli che stiamo vendendo di più, ed abbiamo individuato alcuni stati che per tipologia, posizione geografica ed altri parametri potevano essere più interessanti per la nostra azienda, incrociando i dati riferiti ai prodotti più venduti con quelli dei paesi di riferimento.

Inoltre con il fornitore abbiamo individuato quelle che sono le categorie di riferimento della nostra clientela.

In sostanza la prima parte del lavoro è stata inquadrare la nostra azienda, per poter cosi poi poter individuare quali mercati e quali clienti sono di più facile approccio.

Nella fase finale dell’analisi il fornitore ha potuto individuare una serie di paesi che potenzialmente possono essere un ottimo sbocco per la nostra azienda, ed abbiamo potuto constatare che in alcuni di questi paesi siamo già presenti, in altri invece la nostra presenza è solo parziale.

Da qui abbiamo individuato 3 paesi che risultano essere molto interessanti per la nostra azienda: Germania, Polonia e Svizzera.

Dopo questa individuazione il fornitore ha fatto delle chiamate a campione di 15-20 clienti tipo che potrebbero essere interessati ai nostri prodotti, da questo sondaggio abbiamo potuto constatare che la Polonia è lo stato in cui la risposta è molto positiva nei nostri confronti.

Queste valutazioni sono state fondamentali per prendere la nostra decisione di investire nel mercato Polacco, in quanto precedentemente a questa ricerca non avremmo mai ipotizzato di poter crescere in questo stato, e quindi consideriamo che il progetto abbia avuto un connotazione molto positiva per la nostra azienda, e ci ha fatto capire che prima di investire delle risorse in un determinato progetto e bene fare delle valutazioni per considerare i pro e i contro.

Abbiamo già avviato delle campagne di ricerca agenti/distributori  per poter partire con la distribuzione in Polonia, ed per ora i riscontri sono altamente positivi, abbiamo già individuata alcuni potenziali partner ed nei mesi di settembre/ottobre faremo delle visite in Polonia presso le loro sedi per poter iniziare una collaborazione.